pane5.ICO

La Forneria

Perché siamo qui

La storia di questo laboratorio nasce nel 1996 quando ho deciso di dedicarmi totalmente a questa attività appassionante abbandonando il mio lavoro precedente. 

Ho iniziato costruendo il mio nuovo forno in pietra, commissionando il lavoro a Livio Piroli, un artigiano capace di realizzare le sue opere nei modi e con i materiali d'un tempo.

Da allora è stata una continua ricerca sia per le materie prime impiegate nella panificazione, sempre di origine biologica certificata ma soprattutto di alta qualità, sia per le tecniche di lavorazione, raccogliendo ogni possibile esperienza da chi ho avuto la fortuna di incontrare sul mio percorso.

 

il fornaio quando era giovane con Tiziana e l'artigiano Livio Piroliil forno in costruzione nel 1996la facciata del forno ancora in costruzione

Per preparare i pani ed i dolci a pasta lievitata (come panettoni, veneziane e colombe pasquali) mi rivolgo oggi a fornitori ben noti come l'Antico Molino Rosso o la Padovana Macinazione o la Cooperativa Braccianti Giulio Bellini e, fin dal principio della mia attività, al validissimo Mulino Sobrino.

 

Negli anni ho preferito non ingrandire il laboratorio, e dunque la sua capacità produttiva, riuscendo così a tener viva la mia passione ma soprattutto a conservare il livello qualitativo che da significato alla mia scelta.

 

Cristallizzazione sensibile - valutazione secondo il metodo biodinamico

Certificare i miei prodotti significa sottoporli a periodiche analisi di verifica eseguite nei laboratori di BioAgriCert® ma tempo fa furono eseguite anche altre analisi, molto particolari, volte a ricercare la vitalità e l'equilibrio energetico di un prodotto organico. L’immagine che vedete qui sopra è espressione di tale qualità. Questa immagine di Cristallizzazione sensibile è relativa ad una prova effettuata sul nostro Pane di Girasole nel 2003 da Ivo Bertaina in occasione del concorso ”PaneBio” curato dalla cooperativa BioDin di Fossano (CN). L'anno precedente andò ancora meglio con il Pane Tirolese che si attestò come miglior pane bio tra quelli in concorso, provenienti da tutta Italia.

Come creare un sito web con FlazioCreare un sito di musica